Prima Pagina>Politica>Renzi, a rischio separazione dei poteri
Politica Toscana

Renzi, a rischio separazione dei poteri

 

(ANSA) – ROMA, 27 NOV – “Quello che è accaduto ieri mattina all’alba costituisce un vulnus clamoroso nella vita democratica del Paese. Chi non reagisce oggi accetta che si metta in discussione il principio della separazione dei poteri che è una colonna del sistema democratico occidentale.

E lascia che siano i magistrati a decidere che cosa sia un partito e cosa no”. Così Matteo Renzi in una

Advertisements
Enews straordinaria in cui si chiede: “Siamo o non siamo un paese in cui vige la separazione dei poteri?”. “Non sto attaccando l’indipendenza della magistratura, ma sto difendendo l’indipendenza della politica”, chiarisce.
   

Advertisements

Rispondi