(ANSA) – VENEZIA, 19 GIU – Il 38% delle aziende del Nord Est ha già superato la metà del percorso di trasformazione digitale, vincendo il primato rispetto alle altre aree d’Italia (la media è del 29%). Lo rende noto la Confcommercio del Veneto che rileva come un’azienda su quattro invece ancora non ha definito una vera e propria strategia, ed è forse su queste che si gioca la partita maggiore in tema di digitalizzazione.

Da questi dati iniziali – ricerca Assintel Report 2019 – è nata l’idea di Confcommercio di proporre alle imprese dell’area una panoramica sugli incentivi all’Innovazione disponibili tramite il Decreto crescita e la Finanziaria. Fra le ipotesi di lavoro il contributo per investimenti in blockchain, le ricapitalizzazioni aziendali e la trasformazione digitale delle imprese, per le quali il governo ha confermato la volontà di favorire gli investimenti connessi all’innovazione aziendale, in particolare in relazione allo sviluppo e all’implementazione dell’IT con una serie di incentivi fiscali e contributi.
   

Rispondi