Prima Pagina>Regioni>Trentino Alto Adige>A22: targa a lavoratori che morirono nella costruzione
Trentino Alto Adige

A22: targa a lavoratori che morirono nella costruzione

(ANSA) – TRENTO, 15 FEB – Una targa commemorativa per i lavoratori delle ditte appaltatrici deceduti durante la costruzione dell’autostrada A22 del Brennero è stata deposta oggi a Trento, nel giardino della sede sociale.
    Oltre ai vertici della società di gestione, l’Autobrennero spa, hanno partecipato alla cerimonia l’arcivescovo di Trento, monsignor Lauro Tisi, il commissario del governo di Trento Sandro Lombardi, il presidente della Regione autonoma, Arno Kompatscher, il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, e il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta, oltre ad alcuni protagonisti.
    “Nel 60/o anniversario di Costituzione della società Autostrada del Brennero spa – ha detto il presidente, Luigi Olivieri – il Cda ha voluto porre questa targa, a imperitura memoria dei caduti sul lavoro durante la costruzione del corridoio autostradale”. Donato Turrini, primo presidente della società, riferendosi all’autostrada nel suo libro sulla storia della società stessa, scriveva, ha ricordato Olivieri: “Dietro a quest’opera ossia il corridoi autostradale del Brennero ci sono gli uomini che hanno dato il loro lavoro per la sua realizzazione, ai quali dobbiamo rivolgere il nostro riconoscente pensiero, primi tra tutti i 36 operai che durante i lavori di costruzione persero la vita”. (ANSA).
   

Rispondi