(ANSA) – TRENTO, 17 APR – Ieri la polizia locale di Trento, impegnata nel far rispettare le norme sul coronavirus, ha controllato 319 persone e ne ha multate 11. Sono state effettuate verifiche, con esito negativo, anche su 40 esercizi pubblici, in particolare supermercati, attività commerciali e farmacie. Controllati anche i parchi cittadini e dei sobborghi, in collaborazione con gli alpini dell’Ana.
    Sulla pista ciclabile, chiusa da ordinanza provinciale, sono state multate quattro persone, mentre in Lung’Adige Leopardi una persona è stata sorpresa a praticare attività sportiva. Un automobilista di Pergine Valsugana è stato multato per essersi spostato a Trento per fare rifornimento. Sanzionato poi un cittadino sorpreso a portare delle sigarette ad un amico.
    (ANSA).
   

Rispondi