(ANSA) – PERUGIA, 30 GEN – Un uomo e una donna sono stati ricoverati per le ferite riportate in seguito a un’aggressione avvenuta in strada a Perugia, nei pressi dei Tre Archi, da parte di una persona ora ricercata dai carabinieri. Sulle cause dell’accaduto sono in corso accertamenti.

In base alle prime informazioni, stamani intorno alle 9 un uomo avrebbe colpito con uno schiaffo, o spintonato, una donna di 36 anni, ucraina. Un uomo, di 42 anni, che si trovava sul posto, avrebbe preso le difese della donna diventando a sua volta vittima dell’aggressione.

Lo sconosciuto lo ha colpito al volto, provocando la frattura delle ossa nasali e dello zigomo. L’uomo ha avuto una prognosi di 40 giorni, mentre la donna, anch’ella ricoverata, dovrà restare a riposo per venti giorni.

Entrambi i feriti sono stati trasportati al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia, dove il medico di turno, dottor Massimo Siciliani, ha disposto le prime cure.
   

Rispondi