Prima Pagina>Regioni>Umbria>Barberini, sindaco Foligno dia risposte
Umbria

Barberini, sindaco Foligno dia risposte

“Il sindaco di Foligno non si preoccupi per me, ma prenda posizione e dia risposte chiare ai cittadini rispetto a un atto che va a depotenziare il ruolo della città e del territorio”: Luca Barberini, ex assessore regionale alla Sanità e attuale consigliere regionale del Partito democratico, replica così al sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, in merito al trasferimento definitivo della sede legale della Usl Umbria 2 a Terni, deciso con una recente deliberazione della Giunta regionale.
    “Qui – evidenzia Barberini – non si tratta di dare lezioni di moralità, come dice il neo sindaco di Foligno cercando di spostare l’attenzione rispetto a un nervo per lui evidentemente scoperto, ma di difendere gli interessi della città che rischia di perdere ruolo, uffici e servizi strategici, con ripercussioni pesanti anche sull’occupazione. Nella sua vaga replica alla mia presa di posizione, Zuccarini non ha fatto capire cosa pensa del trasferimento a Terni della sede legale della Usl 2”.
   

Rispondi