Prima Pagina>Regioni>Umbria>Coronavirus: tamponi ‘pit stop’ farmacisti territorio Usl 2
Umbria

Coronavirus: tamponi ‘pit stop’ farmacisti territorio Usl 2

(ANSA) – PERUGIA, 30 MAG – Sono 159 i farmacisti del territorio aziendale dell’Usl Umbria 2 che sabato mattina si sono sottoposti volontariamente, a Terni, ai tamponi rinofaringei in modalità pit stop nell’ambito di una campagna di screening promossa dalla stessa azienda sanitaria in collaborazione con gli Ordini dei farmacisti di Terni e Perugia.
    Per il commissario straordinario dell’Usl Umbria 2, Massimo De Fino, si è trattato di “una bella giornata di prevenzione e solidarietà”.
    “Questo screening – ha aggiunto – è importante perché i farmacisti sono a diretto contatto con il pubblico, essere essi stessi

Advertisements
seguiti dà maggiore sicurezza ai cittadini e maggiore soddisfazione all’opinione pubblica. Inoltre è testimonianza del buon lavoro fatto da parte della Regione. Un esempio ottimale e virtuoso di come il territorio può operare bene”.
    Soddisfazione per la campagna di controllo dedicata ai farmacisti è stata espressa anche dai presidenti dei due Ordini di Terni e Perugia, rispettivamente Andrea Carducci e Filiberto Orlacchio. (ANSA).
   

Advertisements

Rispondi