(ANSA) – PERUGIA, 24 OTT – “Realtà come queste veicolano un messaggio diverso: l’impresa è anche una comunità di uomini e donne che lavorano ad un progetto, oggi per le imprese si possono perseguire obiettivi di remunerazione in modo responsabile. Io parlo di impresa sapiens: un’impresa che sta sul mercato ma guarda anche alla totalità della vita e delle persone che qui lavorano e afferra il concetto di dignità. Oggi ad esempio un’impresa che non si premura dell’impatto ambientale che impresa è? È un’impresa che distrugge”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte ai dipendenti dell’azienda di Brunello Cucinelli, dove è andato in visita.

“L’Umbria – ha poi detto parlando agli imprenditori riuniti al Teatro Cucinelli – può essere centro irradiante dell’eccellenza nel mondo per la qualità della vita e lo sviluppo sostenibile. Questo governo è molto sensibile a questi temi e lavora ad una Italia più verde, basata sull’ economia circolare”, ma “anche un’Italia che corra avanti nelle innovazioni tecnologiche, una Italia digitalizzata”.
   

Rispondi