Prima Pagina>Regioni>Umbria>Lega chiede presidio fisso a Fontivegge
Umbria

Lega chiede presidio fisso a Fontivegge

“Fontivegge un quartiere da cronaca nera, presto un presidio fisso e incremento delle forze dell’ordine”: lo chiedono i parlamentari della Lega Riccardo Augusto Marchetti, Virginio Caparvi e Luca Briziarelli. Che tornano a parlare di sicurezza e in particolare della “questione” di Fontivegge.
    “Il problema va a risolto quanto prima attraverso un’azione di governo mirata e concreta – sostengono in una nota i parlamentari della Lega – non a caso, sarà presto istituito a Fontivegge un posto fisso di forze dell’ordine che probabilmente non riuscirà ad estinguere il problema della malavita o dello spaccio presenti sul territorio e frutto di un’immigrazione incontrollata in capo al Pd, ma di sicuro fungerà da deterrente con un’evidente ripercussione positiva sull’intero capoluogo. Da sempre la Lega vede nella sicurezza cittadina la sua più grande battaglia, mettendo i cittadini al centro di ogni scelta politiche”.

Rispondi