Prima Pagina>Regioni>Umbria>Mazzoni, Uj porta regione “nel mondo”
Umbria

Mazzoni, Uj porta regione “nel mondo”

“Umbria Jazz è l’immagine e l’espressione dell’Umbria nel mondo, con il nostro festival portiamo le eccellenze della regione fuori dai confini nazionali”: a dirlo, in un’intervista con l’ANSA al Festival del Giornalismo di Perugia, è stato Stefano Mazzoni, vicepresidente della Fondazione.
    “Siamo l’unico festival al mondo ad avere toccato tutti e cinque i continenti – ha sottolineato Mazzoni – e ora stiamo lavorando molto con la Cina dove il prossimo anno tenteremo di organizzare due eventi”.
    Se ormai la dimensione di Uj è internazionale, il vicepresidente ha tenuto a evidenziare come la musica jazz sia diventata veramente “padrona” dell’intero territorio umbro.
    “Grazie – ha spiegato – all’evento estivo di Perugia, giunto alla 47/a edizione, quello invernale di Orvieto e da tre anni l’appuntamento ‘spring’ di Terni”.
    E proprio in vista del prossimo luglio, il vicepresidente ha annunciato che a Perugia “arriveranno i migliori jazzisti del mondo”.

Rispondi