Prima Pagina>Regioni>Umbria>Opposizione Regione chiede voto subito
Umbria

Opposizione Regione chiede voto subito

Ha ribadito la necessità di “andare al voto subito per rinnovare la Regione Umbria” l’opposizione di centro destra in Assemblea legislativa dell’Umbria. Lo ha fatto in una sorta di conferenza stampa improvvisata dopo il rinvio del voto sulle dimissioni della presidente Catiuscia Marini.
    Di “situazione politica insostenibile” ha parlato il capogruppo di Fratelli d’Italia Marco Squarta, portavoce del centro destra. “E’ inaccettabile – ha aggiunto – non essersi espressi subito sulle dimissioni della presidente. Allungare i tempi nuoce solo all’Umbria che è alle prese con mille problemi”.
    Secondo il consigliere della Lega Valerio Mancini l’atto assunto dall’Assemblea “è illegittimo”. “La maggioranza è attaccata alla poltrona – ha aggiunto – ma di fatto la legislatura è conclusa. Rappresenteremo la situazione al prefetto invierò una diffida alla presidente dell’Assemblea Donatella Porzi perché ogni atto assunto sarebbe illegittimo”.
   

Rispondi