Prima Pagina>Cronaca>Claudio Latino, paladino volontariato
Cronaca Valle d'Aosta

Claudio Latino, paladino volontariato

 

(ANSA) – AOSTA, 20 DIC – Claudio Latino, di 59 anni, di Aosta, è uno dei 32 Ufficiali dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana nominati dal Capo dello Stato Sergio Mattarella. La motivazione: “Per lo straordinario impegno e la dedizione ai valori del volontariato in favore delle persone in condizioni di disagio”.

Claudio Latino è dipendente di Trenitalia e lavora alla Direzione regionale Valle d’Aosta, ma soprattutto da sempre è impegnato nel sociale: dal 2016 al 2017 è stato segretario nazionale dell’Aido (Associazione italiana per la donazione di organi) e dal 2017 è Presidente del Centro di Servizio per il Volontariato (Csv) della Valle d’Aosta.

Quest’ultima è un’associazione che riunisce 88 tra le 161 organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale attive in Valle d’Aosta con il compito di organizzare, gestire ed erogare servizi di supporto tecnico, formativo ed informativo per promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo dei volontari.
   

Rispondi