Prima Pagina>Cronaca>Coronavirus: nuova ordinanza su cantieri e opere forestali
Cronaca Valle d'Aosta

Coronavirus: nuova ordinanza su cantieri e opere forestali

 

Fino a 10 operai nei cantieri (oltre a tecnici, progettisti e fornitori) e obbligo di indossare maschera e mezzi protettivi. E’ quanto dispone un’ordinanza del Presidente della Regione, Renzo Testolin, per le attività di selvicoltura e per l’utilizzo delle aree forestali, così come per le attività del settore delle costruzioni. Il provvedimento prevede deroghe per i cantieri in cui si svolgono lavorazioni che rivestono carattere di somma urgenza.

Inoltre, il Presidente della Regione “può disporre, su proposta delle strutture regionali, degli enti o delle imprese interessate, sentita l’Unità di crisi, deroghe al numero massimo di addetti presenti contemporaneamente, anche nel caso in cui il numero necessario al mantenimento delle condizioni di sicurezza, in relazione alla specifica attività, debba essere superiore”. 

Rispondi