Prima Pagina>Regioni>Valle d'Aosta>Corruzione, scarcerato Chiavazza
Valle d'Aosta

Corruzione, scarcerato Chiavazza

Dopo quasi sei mesi è uscito dal carcere Fabio Chiavazza, il geometra di 49 anni ex responsabile dell’ufficio tecnico di Valtournenche indagato nell’inchiesta ‘Do ut des’ di procura di Aosta e carabinieri della Compagnia di Chatillon e Saint-Vincent. Lo ha deciso il gip Giuseppe Colazingari, dopo la richiesta di scarcerazione avanzata dal pm Luca Ceccanti in vista della chiusura delle indagini e alla luce del fatto che la misura sarebbe scaduta tra pochi giorni.
    Durante gli interrogatori davanti agli inquirenti Chiavazza (avvocato Massimiliano Sciulli) si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’indagine riguarda un giro di corruzione in appalti pubblici che aveva come ‘epicentro’ proprio Valtournenche. Il 20 novembre scorso erano inoltre finiti ai domiciliari tre imprenditori mentre per quattro professionisti erano scattate misure meno afflittive (inizialmente l’obbligo di dimora e di firma): anche le misure nei loro confronti sono state revocate.
   

Rispondi