(ANSA) – AOSTA, 06 GIU – “L’inserimento del Comune di Pontey nell’articolo 112 del Decreto Rilancio risponde a una questione di equità e di giustizia, anche alla luce dello stato di totale isolamento imposto al paese nel corso dell’emergenza sanitaria e delle notevoli criticità che l’intera comunità locale ha dovuto fronteggiare proprio in ragione di tali misure restrittive aggiuntive rispetto a quelle già definite a livello nazionale e regionale”. E’ quanto dichiara Emily Rini, presidente del Consiglio Valle e coordinatrice di Forza Italia Valle d’Aosta, commentando la presentazione di un emendamento da parte di alcuni parlamentari del suo partito. “Le risorse contenute in questo fondo – prosegue Rini – serviranno a finanziare interventi di sostegno di carattere economico e sociale a livello locale, quanto mai importanti in questo momento, in cui anche il tessuto economico-produttivo valdostano sta chiedendo a gran voce di essere aiutato per poter ripartire”.
    Secondo la coordinatrice di Forza Italia “in Valle d’Aosta nulla si sta muovendo, nonostante mesi di annunci e promesse, a causa dell’incapacità e dell’inadeguatezza della Giunta regionale”.
    (ANSA).
   

Rispondi