Prima Pagina>Politica>Frattura Pour Notre Vallée , dirigenti a verifica
Politica Valle d'Aosta

Frattura Pour Notre Vallée , dirigenti a verifica

 

E’ frattura all’interno di Pour Notre Vallée: nonostante quanto dichiarato dal coordinatore Fabio Gradi e dal vice coordinatore Leonardo La Torre, alcuni dirigenti del movimento hanno partecipato alla verifica di maggioranza convocata dopo le fibrillazioni in Regione dei giorni scorsi. Si tratta della vice coordinatrice Anita Prezzavento e del responsabile del movimento giovanile Luca Distasi. Al vertice erano presenti anche il presidente della Regione Antonio Fosson ed una delegazione di Front Valdotain (la presidente del Consiglio Valle, Emily Rini, è in Canada per motivi istituzionali).

“La maggioranza per noi è a 18. L’assenza del nostro coordinatore alla verifica è legata a motivi personali e non a una presa di posizione. Noi siamo stati delegati da lui. Il Pnv è uno solo e noi qui rappresentiamo tutto il movimento”. Così la vice coordinatrice di Pour notre Vallée, Anita Prezzavento, all’uscita della riunione tra le forze di maggioranza regionale. Con la delegazione di Pnv era presente all’incontro anche il presidente della Regione, Antonio Fosson.
“Noi abbiamo ritenuto non opportuno partecipare a questa riunione – replicano il coordinatore di pnv, Fabio Gradi, e il vice coordinatore, Leonardo La Torre – e la dirigente Prezzavento è andata di sua iniziativa ma senza la nostra delega. La sua posizione non è allineata con la nostra. La linea politica del movimento si chiarirà in una riunione nelle prossime settimane”. 
   

Rispondi