Prima Pagina>Regioni>Valle d'Aosta>Inail, calo infortuni in Valle d’Aosta
Valle d'Aosta

Inail, calo infortuni in Valle d’Aosta

Sono 1.603 gli infortuni denunciati in Valle d’Aosta nel 2017, in calo dello 0,56 per cento rispetto all’anno precedente e di 2,43 punti sul 2015. “In Valle d’Aosta ci sono buoni standard di sicurezza”, ha sottolineato Giuseppe Villani, direttore della sede regionale dell’Inail, nel corso della conferenza stampa di presentazione del rapporto annuale. Tre gli infortuni mortali nel corso del 2017, sui 1.139 riscontrati a livello nazionale. Le malattie professionali denunciate sono state 73 (con un incremento dell’1,39 per cento nel triennio): l’Inail ha riconosciuto la causa lavorativa in 30 casi. Sette i lavoratori deceduti per queste cause, in calo rispetto al 2015 (12).
    Sono state 65 le ispezioni svolte nell’ambito di “un processo di controllo e valutazione e del rischio” e hanno portato a scoprire 61 aziende non regolari. I premi omessi accertati ammontano complessivamente a 109 mila euro, il 105,66 per cento rispetto al 2016.
   

Rispondi