Prima Pagina>Regioni>Valle d'Aosta>Lupo, Pulz chiede ritiro Ddl
Valle d'Aosta

Lupo, Pulz chiede ritiro Ddl

(ANSA) – AOSTA, 2 OTT – La consigliera regionale di Adu Daria Pulz chiede il ritiro del disegno di legge sulla gestione del lupo in Valle d’Aosta. “Si ritiri il disegno di legge n. 40 e ci si metta a ragionare seriamente su un piano di interventi lungimiranti e coerenti con la normativa europea di tutela e con le proposte della comunità scientifica, che ritiene gli abbattimenti una assurdità”, spiega in una nota. “Si smetta, poi, di copiare tutto ciò che, non sempre meritoriamente, si fa in Trentino-Alto Adige. Riponendo il fucile in soffitta, – aggiunge – si può ancora provare a scrivere una legge coraggiosa e innovativa, che sappia individuare soluzioni all’altezza della situazione”. A Pulz replica l’assessore regionale all’ambiente, Albert Chatrian: “Stupisce cogliere la superficialità delle dichiarazioni della consigliera Pulz su una tematica che è facile cavalcare in maniera demagogica”. Secondo Chatrian le dichiarazioni della consigliera Pulz “risultano fuori strada, poiché il disegno di legge prende in considerazione le preoccupazioni di tutte le parti in qualche modo interessate al ritorno della specie lupo in Valle d’Aosta e fornisce soluzioni idonee ad affrontare con serietà e concretezza la questione”.(ANSA).
   

Rispondi