Prima Pagina>Regioni>Valle d'Aosta>Trofeo Valle d’Aosta diventa McLion Trophy
Valle d'Aosta

Trofeo Valle d’Aosta diventa McLion Trophy

L’ottavo trofeo Valle d’Aosta di calcio giovanile cambia nome, ma non la formula. Dopo Topolino e Snoopy, è la volta di McLion, mascotte creata ex novo per l’evento dalla matita di Andrea Freccero. L’appuntamento è per metà giugno sui campi di 32 comuni valdostani dove sono attesi attorno ai quattromila bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni. Il via a Gressan è affidato giovedì 13 giugno al Memorial Livio Forma, e la grande chiusura domenica 16 giugno. ”E’ motivo di orgoglio avere in Gressan il fulcro di questo evento. Sono orgoglioso di poter dire che Gressan si mette a disposizione senza guardare orari, sa essere presente e fare grandi sacrifici”. A sottolinearlo il sindaco del Comune Michel Martinet nella conferenza di presentazione dell’evento nel tardo pomeriggio di oggi a Maison Gargantua. Per il presidente del Comitato organizzatore Renzo Bionaz ”non è stata una scelta facile passare dai grandi numero a un torneo tutto valdostano. Speriamo di superare le squadre dell’anno scorso che furono 303”.

L’assessore regionale allo sport e turismo Laurent Viérin ha sottolineato come ”il trofeo abbia reso protagonista la Valle d’Aosta in un periodo di presenza turistica ancora timida. Il torneo è binomio di sport e turismo per far conoscere tutto quello che la Valle d’Aosta propone in tutte le sue sfaccettature”. Per Marco Albarello, delegato valdostano della Figc ”l’ottavo trofeo Valle d’Aosta si propone come il torneo più importante d’Europa”. Intanto, il McLion Trophy – 8° Trofeo Valle d’Aosta Calcio, ha già il suo nuovo sito: www.trofeovdacalcio.it. Tutte le piattaforme social (la pagina Facebook, i profili Instagram e Twitter) hanno un’unica denominazione: TrofeoValledAostaCalcio. 
   

Rispondi