Carissimo Signor Governatore della Sicilia Nello Musumeci, dopo aver visto e attentamente ascoltato  increduli il video , noi del comitato Sbracciamoci ci riteniamo molto offesi dalle sue parolese non ci fossero stati disabili gravissimi avemmo avuto piu’ soldi per altri settori dette il 28 aprile all’assemblea regionale della Sicilia e le chiediamo di scusarsi pubblicamente con tutti i disabili per le sue parole che sono state inaccettabili ed indegne soprattutto  da parte di chi quei disabili li dovrebbe Difendere piuttosto che Offendere

 
E’ ingiusto che lei dica di non avere colpa per tutto quello che sta accadendo ,quando ha accettato la carica di Governatore ha accettato anche  l’impegno con i disabili. Invece di  inveire contro noi disabili perché non va a controllare  tutti gli stipendi esagerati che lei e tutta la categoria di politici e non politici che sono all’interno della sua struttura governativa prende?
 
Ecco questo doveva dire “abbassiamo gli stipendi per aiutare chi e’ in difficoltà”, perché non ha detto che la sanità siciliana non funziona e che dovrebbe essere attenzionata in  tutto sia come strutture che come personale . Sì vada a rivedere tutto il programma che  ha presentato durante la  campagna elettorale , lei ha preso degli impegni seri, lo ha voluto e quindi rispetti tutti compresi i cittadini disabili, le ripeto si deve assolutamente scusare con tutti i disabili e specialmente quelli siciliani.
 
 
 
di Domenico Sommella 
Ex sottoufficiale della Marina Militare Italiana 
Coordinatore Nazionale Sezione Disabili- Comitato Sbracciamoci – 
Presidente  della Rete Italiana Disabili