Prima Pagina>Salute>Radiazioni smartphone cancerogene? Ecco la lista dei modelli che ne emettono di più
Salute Tecnologia

Radiazioni smartphone cancerogene? Ecco la lista dei modelli che ne emettono di più

Nonostante ad oggi non ci siano evidenze scientifiche sugli effetti nocivi per l’uomo, l’Oms ha inserito le onde elettromagnetiche dei cellulari tra i possibili fattori cancerogeni

Smartphone nocivi per la salute, questa volta è l’Organizzazione mondiale della sanità a dire la sua, inserendo le onde elettromagnetiche dei cellulari tra le potenziali cause di cancro.

La comunità scientifica internazionale – seppur divisa sulla questione – sostiene che l’esposizione prolungata alle onde elettromagnetiche dei cellulari potrebbe causare tumori al cervello e al nervo acustico dell’orecchio. Al momento non c’è ancora un’evidenza scientifica sugli effetti nocivi sugli umani – le sperimentazioni finora sono state condotte sui topi – tuttavia l’Oms ha inserito le radiazioni nella lista nera, consigliando a tutti di evitare un contatto diretto tra la “cornetta” e le orecchie, caldeggiando il più possibile l’uso degli auricolari. Inoltre, è sempre valido il consiglio di non dormire col telefono addosso o troppo vicino sul comodino, così come tenerlo in tasca.

Gli scienziati hanno inventato un’unità di misura, denominata Sar, per misurare appunto la quantità di radiofrequenze assorbite dal corpo umano quando si utilizza uno smartphone e, sulla base di questo riferimento unitario, è stata anche stilata una classifica degli smartphone attualmente in commercio che emettono la maggior quantità di radiazioni. La classifica è stata pubblicata dal sito tedesco Statista.

Smartphone radiazioni

Di contro, lo stesso sito ha pubblicato anche una classifica dei telefoni più “salutari”, che emetterebbero una minore quantità di radiazioni

Smartphone radiazioni

Rispondi