Prima Pagina>Sanus Vivere>Bambini : L’importanza delle obiezioni,per una crescita sana e felice
Sanus Vivere

Bambini : L’importanza delle obiezioni,per una crescita sana e felice

Molto spesso noi adulti, non si sa perché,  rispondiamo di NO a priori alle  richieste dei bambini , a volte senza un vero e proprio motivo, magari perché siamo  nervosi, o per altre situazioni che, con i nostri figli non centrano nulla. Ma è proprio necessario dire di NO …o se, pensandoci bene,un  eventuale SI’ non ha di fatto alcuna controindicazione particolare. Non si tratta di accettare o scendere a compromessi con  i loro capricci o comportamenti sconvenienti, ma di modificare il nostro modo di comunicare e ascoltare  mettendoci a disposizione prendendo in seria considerazione i loro bisogni. 

Le obiezioni sono un passaggio obbligato nel processo della vita di un bambino e non solo , e per superarle, é fondamentale osservare i seguenti step

1. Ascoltare senza interrompere
Mettersi in ascolto , in questo modo il bambino percepisce l’attenzione nei suoi confronti e questo genera fiducia verso i genitori ma soprattutto verso gli adulti

2. Accogliere l’obiezione
Questo non vuol dire dare ragione o acconsentire ma dimostrare l’ascolto attivo al bambino che in questo modo si sente compreso e si mostrerà più disponibile al dialogo.

3.Rispondere efficacemente alle obiezioni
Il primo passaggio è la comprensione, il secondo la condivisione delle esperienze positive,il terzo è mostrare tutta la nostra comprensione unita alla nostra autorevolezza e sicurezza.
Esprimere sicurezza e positività anche durante la fase delle obiezioni deve essere una caratteristica essenziale di genitori e adulti in genere.
L’elemento fondamentale è generare fiducia. Fiducia  generata dalla nostra capacita’ di ascolto, perchè solo cosi la nostra credibilità può abbattere le paure e le insicurezze del bambino nel durante la  sua crescita.