Scienze

Il senso delle scimmie per il denaro

Anche i primati hanno il senso del denaro: alcuni cebi dai cornetti, scimmie sudamericane separatasi dall’uomo circa 35 milioni di anni fa, sono in grado di riconoscere quali oggetti hanno maggiore valore come moneta di scambio da utilizzare per ottenere cibo. È quanto emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Animal