Prima Pagina>Scienze>A Perugia inaugurata la Scuola di Paleoantropologia
Scienze

A Perugia inaugurata la Scuola di Paleoantropologia

 

“Tre volte Africa: il continente delle nostre origini” è il tema conduttore della Scuola di Paleoantropologia inaugurata all’Università di Perugia con l’intervento, in collegamento video, del parlamentare europeo Pietro Bartolo, il ‘medico di Lampedusa’. Giunta alla decima edizione, approfondirà le tre “grandi transizioni evolutive” che hanno caratterizzato l’Homo sapiens.

Il rettore Maurizio Oliviero ha sottolineato come l’iniziativa “evidenzi che ci sono, ancora, ricercatrici e ricercatori che hanno deciso di accettare la sfida a rimanere nel Paese, per lavorare qui con dignità ed entusiasmo, nonostante gli ostacoli e le difficoltà del sistema universitario”.

Advertisements

“E’ giunto il momento

Advertisements
– ha proseguito – di iniziare a riflettere sulle origini dell’uomo con una modalità multidisciplinare, perché questo straordinario tesoro inesplorato che sono i passaggi dell’evoluzione umana, richiedono di essere illuminati grazie a tutte le altre discipline cui ognuno di noi è depositario”.

Il delegato all’Internazionalizzazione e cooperazione internazionale, Stefania Stefanelli, ha quindi sottolineato che “oltre alle lezioni questa iniziativa comprende anche una sessione sul campo, negli straordinari siti paleoantropologici della Tanzania settentrionale”.

“Siamo giunti alla decima edizione – ha rilevato Rettori – e quest’anno, proprio in concomitanza con un simile anniversario, ci apriamo per la prima volta alla città di Perugia, al territorio, con eventi, incontri, concerti aperti a tutti, ovviamente mantenendo un alto profilo scientifico, con docenti provenienti da tutta Italia ed ospiti stranieri”.

Rispondi