Prima Pagina>Scienze>Coronavirus o influenza, test rapidi lo scoprono in 90 minuti
Scienze

Coronavirus o influenza, test rapidi lo scoprono in 90 minuti

Sviluppati in Gran Bretagna due test rapidi che permettono di scoprire l’infezione da SarsCoV2 in 90 minuti, distinguendola da altre malattie respiratorie stagionali come l’influenza: da settimana prossima il governo inizierà a distribuirli in maniera massiccia in ospedali, case di cura e laboratori per aumentare la capacità diagnostica in vista dell’autunno.

“Stiamo impiegando le tecnologie più innovative per fronteggiare il coronavirus”, ha detto il segretario alla Salute Matt Hancock. “Milioni di nuovi test rapidi permetteranno di avere risultati in meno di 90 minuti, aiutandoci a rompere rapidamente la catena dei contagi. Il fatto che questi test possano riconoscere l’influenza così come Covid-19 sarà di grande aiuto con l’arrivo dell’inverno, e permetterà ai pazienti di seguire le giuste raccomandazioni per proteggere se stessi e gli altri”.

Il primo test rapido che verrà distribuito a partire dalla prossima settimana si chiama LamPORE, è prodotto dalla società Oxford Nanopore e riconosce la presenza del coronavirus in 60-90 minuti: può essere eseguito con il macchinario da tavolo GridION (in grado di studiare 15.000 tamponi in un giorno) o con il macchinario portatile MinION (che arriva a esaminare fino a 2.000 tamponi al giorno).

Il secondo test rapido, che analizza il materiale genetico contenuto nei tamponi nasali, è già utilizzato in otto ospedali londinesi. Da settembre il suo impiego verrà esteso grazie alla distribuzione di 5.000 macchinari forniti dalla società DnaNudge, che permetteranno di fare 5,8 milioni di test nei prossimi mesi senza la necessità di ricorrere ai laboratori di analisi.

Rispondi