Prima Pagina>Scienze>È la Terra il mondo più ricco d’acqua? No, è solo al quinto posto
Scienze

È la Terra il mondo più ricco d’acqua? No, è solo al quinto posto

Un ricercatore della Nasa ha stilato la classifica: nel Sistema Solare al primo posto c’è Ganimede, una luna di Giove. Poi altri satelliti: Titano, Callisto ed Europa. E nello spazio profondo le condizioni sono più favorevoli

È la Terra il pianeta più ricco d’acqua del Sistema Solare? Un tempo sì, oggi dopo le ultime scoperte non più. Siamo retrocessi al quinto posto tra i pianeti e i satelliti dove c’è maggiore disponibilità di questo elemento vitale.

Al primo posto c’è Ganimede, la più grande delle lune di Giove. Ha la percentuale d’acqua più alta in rapporto al suo volume: 69%. La Terra ha solo lo 0,12%. L’elenco è stato stilato dal ricercatore americano Steve Vance per il Jet Propulsion Laboratory (Jlp) della Nasa ed è utile per la pianificazione di prossime missioni spaziali alla ricerca di segnali di vita.

L’acqua, contrariamente a quanto si possa ritenere, è uno degli elementi più abbondanti nello spazio, quasi sempre in forma ghiacciata e fuori dal sistema solare le condizioni diventano sempre più favorevoli. Tanto che l’acqua sulla Terra ha un’origine extraterrestre: probabilmente è arrivata qui grazie a comete e meteoriti.

Al secondo posto della speciale classifica dell’acqua c’è Titano, il più grande satellite di Saturno. Seguono Callisto ed Europa, altre due lune di Giove. Quindi dopo la Terra troviamo Plutone, pianeta nano. All’ultimo posto Encelado, luna di Saturno che sotto i ghiacci nasconde un mare di acqua.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *