Prima Pagina>Scienze>Esof 2020, si apre la corsa delle proposte
Scienze

Esof 2020, si apre la corsa delle proposte

Al nastro di partenza le proposte per l’EuroScience Open Forum 2020 in programma a Trieste dal 5 al 9 luglio 2020: fino al 15 giugno i ricercatori potranno inviare i loro progetti relativi ai tre grandi temi del piu’ grande forum della ricerca europeo: il primo è il programma scientifico che comprende nove aree, il secondo sui rapporti tra scienza e impresa e il terzo sulle carriere scientifiche del futuro. Le proposte saranno selezionate da esperti internazionali.

“L’Esof e’ una straordinaria piattaforma multidisciplinare in cui scienza ricerca e cultura si confrontano con bisogni della societa’ e dei cittadini”, rileva Stefano Fantoni, Champion di Esof 2020 Trieste. E’ “un’occasione unica – aggiunge – in cui ricerca, tecnologia e innovazione possono confrontarsi tra loro e con i giovani per le loro carriere. Scienza, innovazione e sostenibilita’ sono i tre elementi chiave della manifestazione, che oggi si distingue anche per essere l’unico vero punto di discussione sul futuro del rapporto tra scienza ed Europa”.

Il programma scientifico comprende nove aree, a partire dall’acqua come patrimonio fondamentale per l’umanita’ e dalle sfide poste dall’intelligenza artificiale e dai big data, fino alle interazioni fra ricerca, etica, filosofia e giurisprudenza. Si esplorano anche le nuove frontiere della ricerca e le strategie per un futuro sostenibile, fino alla medicina personalizzata e alla diplomazia scientifica e alle smart city.

Le proposte relative al dialogo fra scienza e impresa riguardano quattro temi: dalla quarta rivoluzione industriale e dalle partnership fra pubblico e privato al dialogo fra universita’ e imprese.
Il settore dedicato alle carriere scientifiche accoglie le idee che delineano i fattori di successo che portano i ricercatori a spostarsi dall’accademia alla ricerca nelle aziende, l’educazione imprenditoriale e formazione.

Rispondi