Prima Pagina>Scienze>Il linguaggio matematico di ponti e aerei si impara online
Scienze

Il linguaggio matematico di ponti e aerei si impara online

Le oscillazioni di un ponte, il funzionamento dei circuiti elettrici o il flusso dell’aria sulle ali di un aereo sono fenomeni fisici che possono essere descritti con il linguaggio della matematica, grazie alle equazioni differenziali: per capire meglio come funzionano quelle lineari di secondo ordine, il Politecnico di Milano ha attivato un corso online aperto a tutti, che potrà essere di grande aiuto soprattutto agli aspiranti ingegneri per superare lo spauracchio dell’esame di Analisi Matematica, permettendo di acquisire da casa una parte dei crediti previsti per l’insegnamento sfruttando al meglio le ore di lezione frontale in università.

“Si tratta di una precisa scelta capace di valorizzare il tempo trascorso in aula, di incrementare flessibilità e multidisciplinarietà e di fornire un deciso slancio alla digitalizzazione della formazione, mantenendo intatto il valore del rapporto docente-studente” spiega Giulio Magli, il direttore del Dipartimento di Matematica che ha curato il corso Mooc (Massive Open Online Course) chiamato Edo (Equazioni differenziali lineari del secondo ordine).

Secondo il concetto di didattica innovativa ‘flipped classroom’, gli studenti potranno seguire a casa (o comunque non durante le lezioni in presenza) il Mooc, nel momento a loro più favorevole, ascoltando e riascoltando in base alle loro necessità le spiegazioni dei docenti nel video. Le ore passate in aula saranno così dedicate a domande, dubbi, approfondimenti e verifiche che possono beneficiare della presenza di docenti e compagni di corso.

 

Rispondi