Prima Pagina>Scienze>Ispirati agli origami i materiali per i veicoli del futuro
Scienze

Ispirati agli origami i materiali per i veicoli del futuro

Le auto del futuro o i razzi riutilizzabili, come il Falcon 9 della SpaceX, saranno realizzati con materiali ispirati agli origami, piu’ leggeri e flessibili in modo da assorbire gli urti in modo piu’ efficiente. Lo indica lo studio pubblicato sulla rivista Science Advances dal gruppo dell’Universita’ americana di Washington, coordinato da Jinkyu Yang.

Secondo gli autori della ricerca i razzi in grado di rientrare sulla Terra dopo aver messo in orbita il proprio carico hanno bisogno di un atterraggio senza scossoni e materiali che si ripiegano, proprio come gli origami, sono in grado di garantire un opportuno bilanciamento delle forze in gioco. 

“Si tratta di un metamateriale fatto di piccoli blocchi, come i mattoncini dei Lego, ottenuti utilizzando dei laser”, ha spiegato Jinkyu Yang. “Se qualcuno indossasse un casco fatto di un materiale del genere e fosse colpito, non sentirebbe il contraccolpo sulla testa perche’ l’urto verrebbe completamente assorbito. Abbiamo realizzato i primi test con la carta, ma stiamo mettendo a punto – aggiunge lo studioso – un materiale composito, di natura diversa a seconda degli usi. In futuro potra’ essere impiegato – conclude – sia per rendere piu’ dolce l’atterraggio di un razzo, sia nelle automobili, per attenuare gli effetti di un incidente stradale”.

Rispondi