Prima Pagina>Scienze>Luna, lanciata la sonda indiana Chandrayaan 2
Scienze

Luna, lanciata la sonda indiana Chandrayaan 2

È partito senza problemi alle 14.43 ora locale (11.13 ora italiana), dalla base spaziale di indiana dello Satish Dhawan Space Centre, a Sriharikota, in Tamil Nadu, il razzo della missione Chandrayaan 2.

Il programma lunare, interamente made in India, dovrebbe far scendere il lander Pragyam sul Polo Sud della Luna il prossimo 7 settembre: il robot studierà le caratteristiche dell’area, sinora mai toccata, per la durata di un giorno lunare. Una precedente missione indiana, la Chandrayaan 1, aveva individuato la presenza di acqua nelle rocce lunari

Il lancio, inizialmente previsto per il 14 luglio, era stato bloccato a 50 minuti dall’avvio per un problema tecnico al lanciatore. Se tutto andrà bene, l’India diventerà il quarto Paese, dopo Stati Uniti, l’ex Unione Sovietica e la Cina, a raggiungere la Luna.

Recentemente, un tentativo simile di Israele è fallito.

L’allunaggio è previsto in un punto del Polo Sud della Luna, mai toccato in precedenza. Almeno diecimila persone hanno raggiunto nelle prime ore dell’alba la speciale galleria allestita nel Centro, da dove assisteranno in diretta al lancio. Il quotidiano Times of India racconta che una speciale cerimonia propiziatoria si è tenuta nel vicino tempio di Chandranar, a Thingalur, dedicato a Chandran, la luna.

Rispondi