Prima Pagina>Scienze>Rinviato di 24 ore il lancio del cargo Dragon
Scienze

Rinviato di 24 ore il lancio del cargo Dragon

Rinvio di 24 ore del lancio della capsula Dragon della SpaceX, con i rifornimenti per la Stazione Spaziale. Previsto per il 30 aprile, il lancio è ora in programma per il primo maggio, per cause dovute alla posizione relativa della Stazione Spaziale. Il cargo partirà dalla base di Cape Canaveral in Florida e consegnerà all’equipaggio circa 2,5 tonnellate fra rifornimenti, materiali di ricambio ed esperimenti scientifici.

Il rinvio ne segue un altro, di ben 4 giorni, della partenza della missione (inizialmente prevista per il 26 aprile) sempre a causa della posizione della Stazione Orbitale.

Nel frattempo, la SpaceX ha condotto controlli sul veicolo spaziale e ha eseguito il test antincendio sul razzo Falcon 9, che sono attività standard che precedono ogni lancio.

“Il test antincendio del razzo Falcon 9 è stato completato in vista del lancio del primo maggio”, ha detto SpaceX in un aggiornamento su Twitter.

La prossima missione della capsula Dragon sarà il diciassettesimo volo di consegna che la SpaceX effettua per conto della Nasa. L’azienda, fondata da Elon Musk, ha anche un contratto con la Nasa per trasportare gli astronauti utilizzando la nuova capsula Crew Dragon, che è stata testata per la prima volta in volo senza equipaggio nel marzo scorso. Un ulteriore test della capsula Crew Dragon è previsto entro la fine dell’anno, seguito da un volo di prova con equipaggio. Tuttavia, prima che SpaceX possa procedere con questo programma, l’azienda deve completare la sua indagine su un’anomalia avvenuta il 20 aprile durante un test a terra, nel sito Landing Zone 1 a Cape Canaveral. Era in corso il test degli otto motori Abarth SuperDraco di Crew Dragon, quando un incendio ha avvolto la capsula, senza per fortuna causare feriti.

Rispondi