Prima Pagina>Scuola>Caro libro, sei sempre più caro: autunno caldo per le famiglie italiane
Scuola

Caro libro, sei sempre più caro: autunno caldo per le famiglie italiane

Anche quest’anno prima che suoni la campanella le famiglie sono alle prese con il “caro-libro”, che  da Nord a Sud del Paese si presenta come una sorta di “profondo rosso”. A Nord-Ovest le famiglie spendono 698 euro, al Sud 540

Costa caro mandare i figli a scuola in Italia? Sì, anche quest’anno prima che suoni la campanella le famiglie sono alle prese con il “caro-libro”, che  da Nord a Sud del Paese si presenta come una sorta di “profondo rosso” per il bilancio. Libri, dizionari, zaini e quaderni. Il coordinamento genitori democratici chiede un Tavolo con “il ministero all’istruzione, docenti ed editori per affrontare un dibattito sulla questione”. Ma quanto si spende per mandare i figli in classe? Secondo un’indagine realizzata da Doxa, dell’Osservatorio Findomestic 611 euro in media. Il conto scende a 458 euro per chi ha un figlio e sale a 686 per chi ne ha di più. Nel Nord-Ovest si spendono 698 euro contro i 540 del Sud. Le voci che più incidono sono i libri e i dizionari, seguono la cancelleria per un 43 per cento e i trasporti per un quinto. L’andamento della spesa negli ultimi tre anni è abbastanza costante e si aggira intorno ai 600 euro. Per sostenere i costi della scuola le famiglie sono costrette a fare rinunce: un intervistato su due ammette che dovrà limitare beni quali elettrodomestici, spese per la casa e per il tempo libero. Cala chi si rivolge al mercato del’usato (dal 73 per cento dell’anno scorso al 59 per cento), ma perché si cerca lo sconto attraverso l’acquisto online.   

Ragazzi a scuola Soldi per acquisto libri di testo

 

Rispondi