Prima Pagina>Sociale>Sos Villaggi dei bambini non va in vacanza: al via soggiorni estivi per mille bambini sul lago di Caldonazzo
Sociale Trentino Alto Adige

Sos Villaggi dei bambini non va in vacanza: al via soggiorni estivi per mille bambini sul lago di Caldonazzo

 

Milano, 15 luglio 2019 – Hanno tra i 6 e i 15 anni e provengono dai Villaggi SOS di tutta Europa. Dal 10 luglio al 16 agosto trascorreranno un periodo all’insegna del divertimento e della formazione nel SOS Summer Camp di Caldonazzo in Valsugana, nella provincia di Trento. Nel 30esimo anniversario della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’Organizzazione spegne 70 candeline rinnovando il proprio impegno a favore dei più piccoli in Italia e nel mondo.

La Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza compie trent’anni esatti. Da allora molta strada è stata fatta, ma tanta ancora resta da farne. Per questo SOS Villaggi dei Bambini non va in vacanza – neanche quest’estate – ma continua a lavorare per garantire ai piccoli accolti nei Villaggi SOS di tutta Europa un periodo di svago nel segno del gioco e della conoscenza di bambini e ragazzi provenienti da altri Paesi europei. Le porte del Summer Camp di Caldonazzo, nella provincia di Trento, resteranno aperte dal 10 luglio al 16 agosto, per un mese all’insegna del divertimento e della formazione. 

Una ricorrenza – quella dei trent’anni della Child Rights Convention – che coincide con altri due momenti significativi per l’Organizzazione. Quest’anno oltre a celebrare settant’anni di attività, vuole anche ricordare i cento anni dalla nascita del proprio ideatore e fondatore Hermann Gmeiner. Si deve infatti a lui, giovane studente di medicina, l’intuizione rivoluzionaria all’indomani del secondo conflitto mondiale di accogliere i piccoli orfani che avevano bisogno di una famiglia amorevole e di una casa accogliente. Nel 1949 nasce così il primo Villaggio SOS, a Imst nel Tirolo.

Qualche anno dopo, nel 1953, alla ricerca di un luogo adatto per le vacanze estive dei più piccoli, si innamorò del lago di Caldonazzo. Dopo 66 anni, il centro in Valsugana continua a essere un luogo internazionale e multiculturale dove ogni anno circa mille bambini tra i 6 e i 15 anni, provenienti dai Villaggi SOS di tutta Europa, trascorrono un’estate indimenticabile.

UN EVENTO SPECIALE: LA SETTIMANA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DEI BAMBINI

Accanto alle consuete attività ludiche, sportive e culturali rivolte a bambini e ragazzi, quest’anno dal 22 al 26 luglio il campo estivo ospiterà la Settimana Internazionale dei Diritti dei Bambini (Children Rights Week), con giochi, workshop e attività che avranno come tema i diritti del fanciullo e l’educazione alla pace.

 

 

 

One thought on “Sos Villaggi dei bambini non va in vacanza: al via soggiorni estivi per mille bambini sul lago di Caldonazzo

Comments are closed.