Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Lo sciocco dice, “Questi sono i miei figli, questa è la mia terra, questo è il mio denaro”. In realtà, lo sciocco non possiede se stesso, tanto meno i figli, la terra o il denaroGautama Buddha

Rubano la bici a un ragazzino autistico: l'appello del papà

Edoardo vive a Prato ed è affetto da una grave forma di autismo. Per lui quella bici non era solo speciale ma anche l'unico modo per fare attività all'aperto. Il padre chiede a chiunque sappia qualcosa di contattarlo
Edoardo in bici con il papà

Prato - Una bici speciale per un bambino speciale. Nemmeno il manubrio "fuori norma" ha fermato i ladri, privando Edoardo del suo oggetto più prezioso.

Lunedì scorso Edoardo è tornato a casa dopo aver passato le vacanze di Pasqua in Veneto ma al rientro a casa, la sua bici speciale non c'era più.

La Hug-bike è un oggetto importantissimo per Edoardo, come spiega il padre Umberto Savoia alla stampa locale: "Edoardo non riesce a svolgere molte attività all’aria aperta, ma tramite questa bicicletta riesce in qualche modo a sentirsi libero. Possiamo fargli provare la sensazione di andare in bici, nonostante lui non sia in grado di pedalare". La bici è dotata di un manubrio più grande della norma: Edoardo siede davanti così il suo papà, abbracciandolo, può pedalare e fargli girare la città.

"Quando lo porto in strada lui può appoggiare la testa al mio petto. Così ha una buona visuale e la sensazione dell’aria sul viso, ma allo stesso tempo il senso di sicurezza di stare nel mio abbraccio. Queste bici vengono realizzate su misura, quindi per averne un’altra servirebbe molto tempo oltre a una cifra notevole, visto che il costo si aggira sui tremila euro. Una somma che per noi non è facile spendere di nuovo", conclude il papà.

Per questo motivo l'uomo ha lanciato un appello per ritrovare la bici e chiede a chiunque sappia qualcosa di contattarlo ai numeri 348.6523155 e 347.7922588.