Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Come un bel fiore smagliante privo di profumo, altrettanto belle ma prive di frutto sono le parole di colui che non agisca conforme a loro.Gautama Buddha

Ottocento musicisti suoneranno lo stesso brano nel Parco Bollino, a Courmayeur

di Sandra Lucchini
Il calendario delle manifestazione verrà presentato, mercoledì 6 giugno, alle 11, nella sala del Consiglio comunale di Courmayeur. Sono in distribuzione i programmi 'Summer AT ITS PEAK Kids&Junior e il calendario delle iniziative per bambini
i componenti della banda musicale di Courmayeur/La Salle

COURMAYEUR. L'estate nella località ai piedi del Monte Bianco? Esplosiva, galvanizzante, importante, originale e, poi, ricca di proposte improntate ad un 'loisir' a tuttotondo.

  Il 'taglio del nastro' degli eventi, a Courmayeur, è in programma sabato 9 con un 'benvenuti' in grande stile: 'Raduno delle bande musicali valdostane', manifestazione di cui, domani, è in programma l'apertura ufficiale con la sfilata, in paese alle 17,30, della banda 'Courmayeur-La Salle; formazione musicale che, alle 18.00, terrà un concerto alla 'Maserati Mountain Launch (Jardin de l'Ange).

  Un'ouverture' illustrata con grande entusiasmo dall'assessore al Turismo Ivan Parasacco: "Accoglieremo le 17 bande musicali della Valle d'Aosta - annuncia - che, in questo fine settimana, si esibiranno alla 'Maserati Mountain Launch' e la mattina di sabato 9, allieteranno residenti e turisti della Valdigne".

 La massima espressione musicale di questo  'Ensemble' si potrà ascoltare ed ammirare nel pomeriggio, all'interno del Parco Bollino, nell'area compresa tra Courmayeur e La Saxe.  "Sarà un autentico 'trionfo di note' - dichiara l'assessore -. I componenti di tutte le bande intoneranno lo stesso brano nello stesso istante, dando vita ad una imponente e coinvolgente sonorità. Parliamo - sottolinea - di ottocento musicisti che, al termine dell'esecuzione, sfileranno nelle vie del paese, prima del tradizionale convivio al Forum Sport Center, di Courmayeur".

 E, dopo una 'pausa di riflessione' di alcuni giorni, il 24 giugno gli organizzatori presenteranno una delle manifestazioni più attese dagli sportivi; soprattutto, dai cultori della pedalata. Con la gara di gran fondo di bicicletta, la 'Mont Blanc', si apre l'altisonante 'pagina' sportiva dell'estate di 'Courma'. Una competizione amatoriale a cui partecipano ciclisti provenienti da Valle d'Aosta, regioni italiane e Paesi europei. Una 'carovana' di mille ciclisti che, da piazza Abbé Henry, raggiungerà il capoluogo regionale per, poi, salire a Saint Nicolas e al Colle San Carlo dove si svolgerà il Gran Premio della Montagna. 

  "Un riconoscimento molto ambito - dichiara l'assessore al Turismo -. Un'ideale opportunità per favorire i ciclisti e il loro seguito nella scoperta delle peculiarità valdostane. Senza contare l'ottimo ritorno turistico che, da oltre otto anni, riserva questa 'kermesse' sportiva".

  Luglio e agosto, mesi 'clou' dell'estate nell'accogliente cittadina al confine tra Italia e Francia, sono tra i più 'glamour' in calendario."Appuntamenti di spicco. Grandi sorprese, di cui, però,- ammicca Ivan Parasacco - non intendo rivelare alcuna anticipazione", il suo commiato.