Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Sogna come se dovessi vivere per te. La vita è troppo breve per sprecarla a realizzare i sogni degli altriOscar Wilde

'Compleanno' musicale con 10 candeline. Le spegnerà 'L'Orage' in concerto ad Aosta

di s.l.
L'esibizione del gruppo folk al teatro Splendor chiude la Saison culturelle 2017-2018. I sei componenti de L'Orage amano definire la loro musica 'il rock delle montagne'. Un omaggio alle origini di questa band tra le più apprezzate della Valle
il gruppo musicale del 'L'Orage che venerdì 8 sarà in concerto ad Aosta

AOSTA - Tournée in Italia e all'estero in un tripudio di folla che, da dieci anni, conferma il successo de 'L'Orage', musicisti 'made in Vallée d' Aoste' che, venerdì 8, si ripresenterà al 'suo' pubblico con un concerto al teatro Splendor, di Aosta, promosso dall'assessorato regionale dell'Istruzione e Cultura nell'ambito della 'Saison culturelle' 2017/2018.

 "E' con vero piacere che ospitiamo l'Orage per i loro primi dieci anni di attività che li hanno fatti conoscere ed apprezzare in tutta Italia, e non solo - dice l'assessore Emily Rini -. La loro esibizione favorirà l'incontro con i vari musicisti che hanno fatto parte, negli anni, di questa formazione e potremo conoscere il nuovo progetto musicale".

  ''LOrage', nel nome il simbolo della loro creatività; una 'tempesta' di brani musicali vari al punto da incontrare il plauso di miti della musica italiana quali Francesco De Gregori. Il 'sipario' si è alzato, per la prima volta, l'8 dicembre 2008, a Torino. Da quella mitica sera i ragazzi hanno spopolato in Italia e Oltralpe con altisonanti esibizioni: dal 'concertone' del primo Maggio, a Roma, a 'Musicultura', ad altre perfomance di notevole prestigio.

  L'avvicendamento di  musicisti ha contribuito ad affinare la qualità musicale, apportando innovazioni strumentali a tutto vantaggio della notorietà del complesso. Il concerto di venerdì 'firmerà l'avvio di un nuovo, coinvolgente 'capitolo' musicale de L'Orage.

  Una 'kermesse' d'eccezione a cui parteciperanno tutti i musicisti dei trascorsi della band. E' forte l'attesa per questo evento di grande richiamo, ottimale per la presentazione delle nuove creazioni musicali. La 'rentrée' in Valle d'Aosta riconferma il successo riscosso in 'EtéTrad 2017' dall'ensemble italo-francese guidato da Luca Moccia e dalla new entry Rémy Boniface

  'TRIP', acronimo di 'Trad'in Progress' nasce nel 2013 nel dipartimento delle Hautes Alpes dall'incontro tra musicisti italiani e francesi, nell'ambito del programma europeo Alcotra Acteurs Transculturels. Un 'dialogo' strumentale declinato nella tradizione della montagna e nel ritmo contemporaneo per unire i due versanti dell'arco alpino.