Salta al contenuto principale
  • BUONGIORNO ITALIA! Il vero amore contiene l'elemento della gentilezza amorevole, che è la capacità di offrire felicitàThich Nhat Hanh

Don Matteo 11, boom di ascolti anche nella puntata “Premonizioni”

di Stefania Fiorucci
Il 22esimo appuntamento della serie tv di Rai1 con Terence Hill ha tenuto incollati davanti alla televisione 6.314.000 spettatori pari al 24.4% di share. Attesa per la puntate numero 23 e 24. Il successo della sitcom di Raiuno non accenna a diminuire
Don Matteo, un personaggio di cui il pubblico di Rai1 non si stanca mai

Nonostante sia ormai la serie più longeva della televisione italiana, seconda solo a Il Commissario Montalbano, Don Matteo con l'ultimo episiodio ha fatto registrare un nuovo successo. La fiction della Rai si è confermata la più seguita nei programmi in onda nella prima serata con 6.314.000 spettatori e uno share pari al 24.4%.

Le molte novità che sono state introdotte in questa 11esima stagione hanno lasciato perplessi gli addetti ai lavori che non avrebbero scommesso su una conferma, in termini di ascolti, della serie. L’addio del Capitano Giulio Tommasi, trasferito a Roma perché promosso Maggiore, ha rappresentato un duro colpo per i fans della fiction. L’arrivo di Anna Olivieri a sostituirlo, però, ha permesso agli autori di tessere al meglio la ragnatela di relazioni tra i protagonisti della fiction.

La 22esima puntata di Don Matteo 11 dal titolo “Premonizioni”, ha permesso alla Rai di battere nettamente la concorrenza di Mediaset. Il film Anche se è amore non si vede di Canale5, andato in onda nel medesimo orario, ha raccolto 2.324.000 spettatori pari al 9.83% di share.

Immagine rimossa.

Ha conservato intatto tutto il suo "fascino artistico" il personaggio del sacerdote mirabilmente interpretato da Terence Hill: stessa cosa per gli altri protagonisti della fiction, diventati di famiglia per il pubblico di Raiuno. Per questo grandissimo successo ha riscosso, in termini di audience, la "reunion" a opera di Bruno Vespa durante il suo "Porta a Porta": in studio, oltre a Nino Frassica, Terence Hill e Maria Chiara Gianneetta, che interpreta al'attuale capitano dell'Arma Anna Olivieri, Simone Montedoro e Fravio Insinna di nuovo in divisa nei panni di Capitano dei Carabinieri. Un trionfo.

La domanda che si fanno più spesso gli appassionati della serie è: quanto durerà ancora il nostro telefilm preferito? Perchè se il pubblico non si è stancato affatto di vedere certi attori in quel ruolo, proprio quei protagonisti stanno sentendo il bisogno di "staccare" per un pò la spina e dedicarsi ad altre esperienze professionali.

Terence Hill per esempio ha scelto di dirigere ma anche di interpetare un centauro vecchio stampo nel film "Il mio nome è Thomas", un "on the road" in salsa nostrana. Nathalie Guetta sta partecipando, con discreto e inaspettato successo personale, a Ballando con le Stelle di Milly Carlucci. Nino Frassica invece pare orientato verso una fiction di Canale 5.

Torneranno tutti all'ovile dopo aver provato "nuove esperienze" o abbandoneranno definitivamente Spoleto? E' ovvio che il pubblico a casa incrocia le dita e spera di no.

Don Matteo in bicicletta