Prima Pagina>Musica>Beyoncé infiamma il Festival di Coachella. Sul palco anche reunion delle Destiny’s Child
Musica Spettacolo

Beyoncé infiamma il Festival di Coachella. Sul palco anche reunion delle Destiny’s Child

Al Coachella Music and Arts Festival avrebbe dovuto esibirsi l’anno scorso. Poi la gravidanza non glielo ha permesso. Quest’anno Beyoncé ha infiammato il pubblico californiano con una performance memorabile

Esplosiva, energetica, grintosa, preparatissima. Ha scritto una pagina importante della storia del Coachella Music and Arts Festival, uno degli eventi musicali più importanti degli Stati Uniti. Beyoncé è stata la prima donna di colore nella storia della kermesse (partita nel 1979 e poi interrotta, per ricominciare regolarmente il suo svolgimento annuale nel 1981) ad essere l’artista di punta di una delle serate della manifestazione.

Come da previsione il suo spettacolo non ha deluso. Quasi due ore di performance con un esercito di ballerini tutti vestiti in giallo (un centinaio tra ragazze e ragazzi), una band composta di decine di elementi (per lo più fiati e percussioni, in stile grande banda, anche loro in divisa color del sole) e svariati coristi, tutti disposti su una sorta di scalinata di forma triangolare dietro di lei.

Rispondi