Prima Pagina>Cinema>Claudio Amendola: “Ho avuto un infarto a settembre. Da allora dieta e niente più fumo”
Cinema Spettacolo

Claudio Amendola: “Ho avuto un infarto a settembre. Da allora dieta e niente più fumo”

Il cinquantacinquenne attore romano Claudio Amendola rivela a Verissimo di aver avuto un infarto lo scorso settembre. “I medici dicono che ora non sono più a rischio, ma la salute va coltivata costantemente” dichiara

Aveva appena fatto parlare di sé per le esternazioni relative a Matteo Salvini, da lui definito “senza ombra di dubbio il politico più capace degli ultimi vent’anni”. E pochi giorni dopo le dichiarazioni rilasciate a Myrta Merlino durante il talk show L’Aria che tira, Claudio Amendola è tornato sotto i riflettori per una confessione fatta a Silvia Toffanin durante la registrazione della trasmissione Verissimo (in onda sabato 7 aprile).

Ho avuto un infarto a settembre; da allora ho cambiato radicalmente vita, ho smesso di fumare e ho perso dodici chili. Ho avuto la fortuna di essere stato assistito da ottimi medici e di aver avuto accanto mia moglie (l’attrice Francesca Neri, ndr)”. Il cinquantacinquenne attore e regista Claudio Amendola si è messo a nudo davanti alla conduttrice veneta, e incalzato dalle sue domande ha rivelato: “Mi sentivo male, avevo strani dolori e respiravo a fatica, ma per fortuna l’ospedale era vicino casa. Nel reparto di cardiochirurgia dell’Umberto I (un famoso policlinico romano, ndr) ero in ottime mani: una caposala bravissima aveva capito tutto subito, in pochi minuti ho fatto l’elettrocardiogramma e successivamente in sala operatoria. Il giorno dopo stavo meglio e ho firmato per uscire dall’ospedale”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *