Prima Pagina>Spettacolo>Danza: Eleonora Abbagnato e le ‘étoiles’ italiane nel mondo a Buenos Aires  
Spettacolo

Danza: Eleonora Abbagnato e le ‘étoiles’ italiane nel mondo a Buenos Aires  

Eleonora Abbagnato e le 'étoiles' italiane nel mondo a Buenos Aires

Eleonora Abbagnato si esibirà, il 4 aprile, al Teatro Coliseo di Buenos Aires in un gala di danza accanto ad un gruppo di ‘étoiles’ internazionali

Eleonora Abbagnato si esibirà per la prima volta al Teatro Coliseo di Buenos Aires, il 4 aprile, protagonista di un gala di danza a cui parteciperanno alcuni dei maggiori danzatori della scena internazionale. Accanto all’étoile di Palais Garnier e direttrice del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, Damiano Ottavio Bigi, proveniente dal Tanztheater Wuppertal Pina Bausch, Francesco Gabriele Frola, primo ballerino del National Ballet of Canada e dell’ English National Ballet, che si esibirà in coppia con Svetlana Lunkina, prima ballerina del National Ballet of Canada, Benjamin Pech, étoile dell’ Opéra di Parigi, vicedirettore del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma.

Per l’occasione attesi anche Giuseppe Picone, direttore del corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli, Amar Ramasar, primo ballerino del New York City Ballet, Alessio Rezza e Susanna Salvi, primi ballerini del Teatro dell’Opera di Roma con Flavia Stocchi, solista del Costanzi.

In programma ‘La Rose Malade’ (coreografia di Roland Petit su brani di Gustav Mahler) ‘Who Cares’ (coreografia George Balanchine su musiche di George Gershwin), estratti dalla ‘Sylphide’ di August Bournonville, dalla ‘Carmen’ di Bizet riletta da Jiri Bubenicek, dal ‘Lago dei Cigni’, dal ‘Don Quijote’ nella coreografia di Hilaire-Baryshnikov accanto al passo a due del ‘Corsaro’, al romantico e struggente finale di ‘Le Parc’ creato da Angelin Preljocaj su pagine scelte di Mozart, all’assolo di Damiano Ottavio Bigi, liberamente tratto da ‘Les Indes Galantes’ su una partitura di Jean-Philippe Rameau.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi