Pubblicato il: 07/11/2019 19:10

Addio a Maria Perego, l’autrice televisiva che nel 1959 ha creato il personaggio di Topo Gigio. Perego, che aveva 95 anni, stava lavorando al ritorno di Topo Gigio su Rai Yoyo, atteso per il prossimo anno. La sua scomparsa è stata annunciata “con grande dolore” da Alessandro Rossi, amministratore della Topo Gigio srl.

“La Signora – afferma – è stata una eccezionale ambasciatrice della creatività italiana; Topo Gigio sembrava prendere vita dalle sue mani e con lei ha viaggiato nei paesi di tutto il mondo. E’ stata una infaticabile lavoratrice e fino alla fine ha lavorato su nuovi progetti, l’ultimo dei quali è la nuovissima serie a cartoni animati su Topo Gigio che verrà prossimamente trasmessa da Rai Yoyo. Ci mancherà moltissimo”.

Topo Gigio ha festeggiato nel 2019 i 60 anni di vita. E’ nato per la televisione nel 1959 e ha attraversato tutta la storia del piccolo schermo, da “Canzonissima” a “Lo Zecchino d’oro”, passando dalla Rai anche alle reti commerciali. Con un successo che dall’Italia è diventato internazionale, trasformandosi in gadget, libri, dischi e cartoni animati. E Topo Gigio è entrato nell’immaginario popolare con frasi tipo “Ma cosa mi dici mai…” pronunciate con maliziosa voce accanto a Raffaella Carrà, Cino Tortorella e Memo Remigi.

La sua creatrice in un’intervista aveva attribuito il suo enorme successo al fatto che fosse “il ritratto del candore, della fiducia in un mondo flagellato dai pericoli e dalle paure”. Altri contribuirono fattivamente alla sua ideazione ed al suo successo, in particolare Federico Caldura, Guido Stagnaro e Peppino Mazzullo, sua voce storica.

 

 

 

 

Adnkronos.

 

Rispondi