Prima Pagina>Spettacolo>Forum in lutto per la scomparsa di Maretta Scoca
Spettacolo

Forum in lutto per la scomparsa di Maretta Scoca

Mediaset piange la morte di uno dei giudici protagonisti del programma condotto da Barbara Palombelli. La redazione ha informato i telespettatori con un video a lei dedicato trasmesso in tv e diffuso sui social

«Ci ha lasciati, all’età di 79 anni, la nostra amata giudice Maretta Scoca. Grande avvocato, grande donna e grande giudice, specialmente per tutti i telespettatori di Forum che gli hanno voluto bene. Un altro volto storico del programma che ci lascia… ». Queste le parole con le quali la redazione di “Lo Sportello di Forum” ha annunciato la morte del giudice che sono state pubblicate sulla pagina Facebook del programma.

La Scoca, classe 1938, era malata da tempo: ha fatto parte del cast del programma Mediaset fin dal 2007 occupandosi della sessione pomeridiana del tribunale di Rete4 condotto da Barbara Palombelli. La trasmissione, che in passato ha visto avvicendarsi alla guida Rita Dalla Chiesa, Catherine Spaak e Paola Perego, ha perso un altro togato. Nel 2010, infatti, scomparve il giudice Santi Licheri. 

Maretta era figlia del politico Salvatore Scoca, sorella del giurista Franco Gaetano e moglie dell’ex presidente della Siae Giorgio Assumma. E’ stata patrocinante della Corte di Cassazione. Prima di arrivare alla corte di Forum era stata, sotto il Governo D’Alema, sottosegretario alla Giustizia, sottosegretario dei Beni e delle Attività Culturali e deputata nella XII e XIII legislatura nella lista di Forza Italia. 

“Piango la scomparsa di una donna straordinaria, avvocato insigne, illustre parlamentare e preziosissima sottosegretaria alla giustizia nel periodo in cui fui ministro. Amica carissima sempre e per sempre. Ci e mi mancherà. Al marito Giorgio Assumma e alle figlie un abbraccio dolente e fraterno”. Queste sono state le dichiarazioni con le quali l’ex ministro di Grazia e Giustizia Oliviero Diliberto ha voluto ricordare la giudice Scoca alle quali si sono aggiunte la parole di  Clemente Mastella: “Con commozione piena di affetto e di stima ricordo Maretta Scoca. Coraggiosa e leale, paziente ed intelligente, seppe, all’indomani della sua esperienza parlamentare e di Governo, continuare a dare i suoi avveduti consigli giuridici ed umani anche utilizzando il mezzo televisivo. A Giorgio ed alle figlie la mia solidale vicinanza cristiana”.

Barbara Palombelli conduttrice di Forum

 

Rispondi