SPETTACOLO
Gigi Proietti: 25 aprile festa di tutti gli italiani

Fotogramma /Ipa

di Alisa Toaff
Festeggiare ”il 25 aprile, che io mi ricordi, è stata un’idea di un presidente del Consiglio che si chiamava Alcide De Gasperi che dopo la guerra nel 1946 la propose al Re che firmò un decreto secondo cui la fine delle ostilità e dell’invasione nazifascista venisse celebrata come una festa. Se finisce una guerra normalmente si festeggia o no? Il 25 aprile è la festa di tutti gli italiani, la festa della democrazia e io la voglio festeggiare in santa pace in famiglia come ho sempre fatto”. E’ quanto dice all’Adnkronos Gigi Proietti, in vista della prossima celebrazione del 25 aprile, con la proposta dell’Anpi di festeggiare la Festa della Liberazione dalle finestre e dai balconi esponendo il tricolore e cantando ‘Bella Ciao’.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi