Prima Pagina>Spettacolo>Guillermo Mariotto: “Mi attizza il ciuffo di Conte” 
Spettacolo

Guillermo Mariotto: “Mi attizza il ciuffo di Conte” 

SPETTACOLO
Guillermo Mariotto: Mi attizza il ciuffo di Conte

“Lo stile del premier Conte? A me ‘attizza’ proprio la sua pettinatura, mi attrae, mi stuzzica quel ciuffetto”. Guillermo Mariotto, ospite di Un Giorno da Pecora, si è lasciato andare a qualche giudizio un po’ particolare sui leader politici contemporanei.

Advertisements
Giuseppe Conte quindi la attrae? “Sì, esatto”. Le piace fisicamente? “Diciamo che ‘se po’ fa’…”. Le piacerebbe passare una notte col Presidente del Consiglio? “Sì. Magari a Palazzo Chigi, che figata sarebbe…”, ha detto Mariotto, che stasera sarà uno dei giurati de ‘Il Cantante Mascherato’, in onda su Rai1.

Advertisements

Che tipo di uomo le sembra Conte? “Interessante”. E poi alla fine, da buon giudice, si farebbe dare un voto? “No. Glielo darei io….”. Passerebbe anche una notte con Matteo Salvini? “Mah, magari mascherati, chissà”. Con quale maschera? “Quella di Conte”. Da questo punto di vista come le pare Luigi Di Maio? “E’ troppo piccolino per me, nell’insieme lui è un po’ ‘mignon'”.

Parliamo di Nicola Zingaretti. “Simpatico, alto: un sorrisone, lo definirei così”. E Matteo Renzi? “No Renzi proprio no”. Perché? “Per l’accento, in intimità non mi piace. Preferisco il romagnolo”. Lei però ci aveva detto di aver chiuso col sesso…. “Col sesso ho smesso da circa un anno e mezzo, è stata una scelta assistita. Ogni tanto ci sono quei momenti in cui ‘arrancano i motori’ ma poi non si combina nulla, la cosa sfuma per diversi motivi. E io dico: bene, bene…”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi