Ci aveva preparato alle restrizioni che la diffusione del Coronavirus ci avrebbe messo di fronte e adesso ci descrive con lo stesso pathos quello che si prova a ritornare alla vita gradualmente. A godere di quelle piccole gioie che un tempo avevamo dato per scontate. “E’ bastata la notizia inaspettata di una passeggiata fuori casa per scatenare la gioia irrefrenabile di Elizabeth e Dylan!, scrive Heather Parisi, cittadina di Hong Kong ormai da una decina d’anni, e torniamo ad apprezzare i gesti più semplici e naturali“. Quasi un modo per dire alla sua terra adottiva, l’Italia, che dobbiamo avere ancora un po’ di pazienza ma che anche qui le cose cambieranno presto. Anche se, purtroppo, non del tutto.

Ma tutti ancora indossano la mascherina

La showgirl racconta dunque la felicità di assaporare le vecchie passeggiata insieme ai suoi bambini in giro per la città. E posta un video che simboleggia proprio la fine della quarantena e in cui si vedono i suoi figli gemelli correre felici lungo uno dei marciapiedi di Hong Kong, che come Wuhan, la cittadina cinese da cui è originato tutto, sta gradualmente tornando alla normalità. Anche se con qualche inevitabile e necessario accorgimento. Tutti, per citarne uno, continuano ad esempio ad indossare la mascherina. E non solo. Come racconta la stessa Heather Parisi, per evitare il pericolo di nuovi contagi è ancora in vigore il divieto di assembramenti in più di quattro persone ed è rimasto l’obbligo di non fare tavoli al ristorante o al pub con più di quattro persone. “Buongiorno a tutti e stay safe”, scrive. Poi rivolgendosi al marito aggiunge: “Abbiamo lasciato le bestie uscire dalla gabbia”.

Ad Hong Kong fine della quarantena ad inizio marzo

In un precedente post, datato 6 marzo, l’ex ballerina aveva parlato della fine della quarantena forzata “La gente è tornata a lavorare in ufficio, i parchi e i centri sportivi sono stati riaperti”. Per poi dire che comunque “non bisogna abbassare la guardia e il Governo ne è consapevole”. E scriveva anche che “la chiusura delle scuole sarà forse prolungata sino a maggio e che tutte le manifestazioni pubbliche, sportive e non, rimarranno vietate a tempo indeterminato”. Poi Heather Parisi aveva anche parlato delle misure del governo per aiutare l’economia e i cittadini facendo presente che ciascun cittadino riceverà 1200 euro come aiuto”.  

Rispondi