Prima Pagina>Spettacolo>I messaggi di amici e colleghi: “Ti vogliamo bene Fabrizio”
Spettacolo

I messaggi di amici e colleghi: “Ti vogliamo bene Fabrizio”

Chiunque abbia lavorato con Fabrizio Frizzi, che abbia diviso con lui un palcoscenico, ha voluto ricordarlo in maniera speciale con un post o con un messggio affidato a stampa e tv. Ecco le più belle manifestazioni d’affetto riservate al conduttore

Qualcuno ha detto che quella allestiva al numero 14 di viale Mazzini 14, sede centrale della Rai, non è una camera ardente. E’ un plebiscito. Perchè sono arrivati tutti, come se l’appuntamento fondamentale per tutti i romani oggi fosse qui.

Gente comune, volti noti: nessuno ha voluto rinunciare a lanciare un ultimo bacio, pogere l’estremo saluto all’indirizzo di un uomo che è vissuto con amore e che amore sta ricevendo, ora che non c’è più, da centinaia e centinaia di persone. Più di quanto tutti osassero immaginare. Più di quanto lui, forse, potesse immaginare.

Ma il merito è solo suo. Perchè nei suoi sessant’anni ha saputo fare del bene lasciando dietro di sè un esempio da seguire. E’ impressionante l’elenco di “celebrità” che sono arrivate, anche prestissimo, fuori dai cancelli della Rai: ognuna ha voluto ricordarlo in modo speciale. “Povero Fabrizio”,è il messaggio di Marco Liorni. “Ascoltate ciascuna cosa bellissima che diranno di lui, perché è uno dei pochi di cui si sono solo e sempre dette cose bellissime”. “Se ne va un signore del mondo dello spettacolo, una persona perbene e dal cuore grande, da molti considerato un po’ come uno di casa. Ciao Fabrizio, ci mancherai”, il post di Giorgia Meloni.

E’ abbattuto l’amico Pierluigi Pardo: “Un uomo autoironico, positivo, educato e affettuoso. Identico a ciò che vedevi nello schermo. Che grande dolore”. “In un mondo cinico come quello della tv, Fabrizio era un grande professionista e uomo perbene”, ha scritto Nancy Brilli. Emozionato persino Matteo Salvini, che di Fabrizio Frizzi era un grande fan. “Buon viaggio Fabrizio, una delle persone più belle, professionali e gentili della televisione”. “L’affetto della gente fa grande una vita, si può fare spettacolo con stile, Fabrizio Frizzi ci è riuscito”, gli ha fatto eco Maurizio Gasparri.

Ha ricordato l’amico e collega Elisabetta Gardini, che con Frizzi ha condivisio la conduzione di “Europa Europa”. “Se ne va volto storico Rai.Una persona molto amata dal pubblico perché sembrava un po’il compagno di scuola, l’amico di sempre,il figlio o il fratello minore.Mai sopra le righe e sempre con il sorriso.Ricorderò sempre con affetto gli anni di lavoro insieme. Ciao Fabrizio”.

E poi ancora Alessandro Gassman: “Buon viaggio Fabrizio Frizzi, persona gentile”. Milly Carlucci: ” Uno strappo al cuore, non riesco a pensare”. L’inviato di “Striscia la Notizia” Cristiano Militello ha invitato le persone a cercare di essere come lui era, a diventare più garbati, gentili, positivi. “In tantissimi lo hanno ammirato e apprezzato – giustamente – per educazione, bontà, simpatia, semplicità. Sarebbe bello dunque se tutti questi, tutti noi provassimo a somigliargli un briciolo di più. Questo sarebbe il lascito più bello della sua …eredità”.

Rispondi