Prima Pagina>Spettacolo>Keith Richards: “Più facile liberarsi dell’eroina che della nicotina”  
Spettacolo

Keith Richards: “Più facile liberarsi dell’eroina che della nicotina”  

SPETTACOLO
Keith Richards: Più facile liberarsi dell'eroina che della nicotina

(Fotogramma/Ipa)

E’ più facile chiudere con l’eroina che smettere di fumare. Parola di Keith Richards, il 75enne chitarrista dei Rolling Stones che alla rivista britannica Mojo ha parlato della sua lotta contro il fumo che si sta rivelando più difficile del previsto. Il musicista, dopo una vita di eccessi, sta cercando da un po’ di tempo di assumere abitudini e stili di vita più sani.

“Sto cercando di smettere di fumare ma, finora, senza successo”, ha detto Richards, ricordando che “Lou Reed aveva ragione quando diceva che era più difficile liberarsi della nicotina che dell’eroina. Così è”. Ed ha aggiunto: “Liberarsi dall’eroina è come un inferno, ma è un inferno breve. Le sigarette invece sono sempre lì e si afferrano e si accendono senza pensarci…”. Nonostante queste difficoltà, il chitarrista dei Rolling Stones è riuscito “a ridurle giorno dopo giorno” e ha confessato: “Adesso bevo un po’ di vino con gli amici e una Guinness o una birra o due”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *