SPETTACOLO
La dimora di Ugo Tognazzi diventa 'Casa della Memoria'

E’ sempre stata per tutti ‘Casa vecchia’ ed è un luogo in cui si è svolta la vita professionale e privata di uno dei mostri sacri del cinema italiano, incluse le proverbiali cene che era solito organizzare: è la Casa Ugo Tognazzi a Velletri (Roma), entrata ora a far parte dell’Associazione Nazionale Case della Memoria. E’ un piccolo ‘tempio’ per gli appassionati di cinema, che raccoglie al suo interno anche i premi ricevuti da Ugo Tognazzi (1922-1990) durante la sua carriera, foto che raccontano il vissuto privato e professionale dell’attore e una vasta collezione di locandine.

La Casa Ugo Tognazzi è più che un semplice luogo di memoria: è un luogo di accoglienza, un museo, un distillato di emozioni per chi è ancora profondamente legato a un certo modo di fare cinema. Uno spazio realizzato dall’Associazione Culturale ‘Ugo Tognazzi’, con l’intento di mantenere vivo il ricordo professionale e privato del grande attore, nella sua residenza storica di Velletri, chiamata da lui e dagli amici che erano soliti frequentarla ‘Casa Vecchia’.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi