“Caro cretino, tu che vai in giro dicendo che tanto è solo una brutta influenza e che fa peggio il wifi, tu che ti proteggi col passamontagna in tasca e una bella spremuta d’arancia”: comincia così la letterina che Luciana Littizetto ha voluto indirizzare a tutte quelle persone che in questi giorni stanno continuando a uscire eludendo i divieti e mettendo a rischio la salute di tutti. La comica torinese, costretta a casa dal dicembre scorso per una doppia frattura in seguito a una caduta, è intervenuta nel corso della puntata di “Che tempo che fa” e, come sempre, non si è risparmiata in fatto di ironia e sana “cattiveria”. Ecco come si conclude: “Tu che non devi andare da nessuna parte, però ci vai. Allora ascolta: se proprio senti il bisogno di uscire di casa segui il mio consiglio, vai. Ma vai a c…re.” Imperdibile.

Rispondi