Prima Pagina>Spettacolo>Mariah Carey diventa razzista, colpa di un hacker 
Spettacolo

Mariah Carey diventa razzista, colpa di un hacker 

SPETTACOLO
Mariah Carey diventa razzista, colpa di un hacker

Mariah Carey (Fotogramma)

Advertisements

Messaggi razzisti sono partiti a raffica dal profilo Twitter di Mariah Carey. Colpa di un hacker, come ha certificato lo stesso social. “E’ stato confermato che l’account è stato hackerato. Appena abbiamo segnalato la questione, abbiamo chiuso

Advertisements
l’account e abbiamo avviato un’indagine”, le parole di un portavoce. Mariah Carey ha oltre 20 milioni di follower e, nonostante la rimozione dei messaggi originali, gli screenshot dei tweet incriminati continuano a circolare. “Faccio un pisolino e succede questo?”, si è chiesta la cantante ironicamente.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Rispondi